foto

Premessa

Le pubbliche amministrazioni hanno l’obbligo di favorire l’accesso delle persone disabili agli strumenti informatici e telematici. Un sito è accessibile quando permette di accedere facilmente ai contenuti e ai servizi che offre, indipendentemente dalle disabilità psicofisiche, dalle dotazioni tecniche di cui dispone l'utente e dal contesto in cui opera.

Il portale Web del Comune di Sardara, è stato realizzato nel rispetto delle linee guida e raccomandazioni della Web Accessibility Initiative (WAI) per gli strumenti informatici. Tutti gli utenti avranno la possibilità di accedere ai contenuti del portale indipendentemente dalle proprie capacità individuali o dagli strumenti utilizzati, come ad esempio: Sistema Operativo, strumenti di navigazione o dalle impostazioni del proprio web browser.

I requisiti di accessibilità e, i vari punti di controllo per la verifica, sono stati definiti sulla base dei principi delle linee guida e dei criteri di successo contenuti nella Recommendation, che il World Wide Web Consortium (W3C) – Web Accessibility Initiative (WAI) ha pubblicato l’11 dicembre 2008 e che contiene le Web Content Accessibility Guidelines 2.0 (WCAG 2.0).