Bando di mobilità per la copertura di n. 1 posto di Istruttore Direttivo Tecnico

  22 04 2017    |    Tematiche: Affari istituzionali    |   

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO PERSONALE

Visti:

  • l'art. 30, c. 1, del D.Lgs. 165/2001 e ss.mm.ii., in materia di disciplina del “Passaggio diretto di personale tra amministrazioni diverse”;
  • il D.Lgs. 198/2006 (“Codice delle pari opportunità tra uomo e donna, a norma dell'articolo 6 della legge 28 novembre 2005, n. 246”);
  • la deliberazione della Giunta Comunale n. 32 del 03/03/2017 avente a oggetto: “Ricognizione del personale in servizio ai sensi dell’art. 33 D.Lgs. 30/03/2001 n. 165 - Programma triennale del fabbisogno di personale anni 2017/2019 e piano annuale delle assunzioni anno 2017 - Rideterminazione della dotazione organica.”;
  • il vigente Regolamento sull’ordinamento generale degli uffici e dei servizi;
  • la nota della Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della Funzione Pubblica prot.42335 P_4.17.1.7.3 del 11.08.2016 avente ad oggetto “Assunzioni e mobilità regioni ed enti locali”, con la quale si rende noto che in alcune regioni tra le quali la Regione Sardegna, in applicazione del comma 234 dell’articolo unico della legge n.208/2015 sono ripristinate per gli enti locali che insistono sul loro territorio, ove vi siano risorse disponibili, le ordinarie facoltà assunzionali;
  • in esecuzione della propria determinazione n. 9 del 21/04/2017;

RENDE NOTO

Che questa Amministrazione Comunale intende procedere alla copertura, mediante l’istituto della mobilità ai sensi dell’art. 30 del D.Lgs. 165/2001 e ss.mm.ii., del posto a tempo pieno e indeterminato per la seguente figura professionale:


- n. 1 Istruttore Direttivo Tecnico cat. D1
Alla procedura di mobilità possono partecipare i dipendenti a tempo indeterminato in servizio presso le Pubbliche Amministrazioni di cui all’art. 1 c. 2 del D. Lgs. 30.03.2001, n. 165, aventi categoria e profilo corrispondenti a quello del posto indicato, con posizione economica non superiore alla cat.“D4”.


L’espletamento della procedura di mobilità resta condizionato all’esito della procedura di mobilità ex art 34 bis del D.lgs 165/2001.
La domanda, redatta su carta semplice e utilizzando l’apposito schema allegato al presente bando, dovrà pervenire al Comune ENTRO E NON OLTRE LE ORE 13,00 DI LUNEDI’ 22 MAGGIO 2017.

BANDO COMPLETO

MODULO DI DOMANDA